Liceo Scientifico Statale
'Antonio Labriola'
Via Capo Sperone 50 - 00122 Roma Lido / Tel. 06-121.128.005 - RMPS010004

Il bullismo o la sua manifestazione in rete nota con il termine di cyberbullismo è un comportamento sociale di natura violenta e intimidatoria esercitato da un bullo, o un gruppo di bulli, su una vittima, con azioni che possono riguardare molestie verbali, aggressioni fisiche o, attraverso l’utilizzo della tecnologia, con forme persecutorie sotto forma di messaggi, video offensivi inviati tramite smartphone, pubblicati su siti web e social network.

L’impatto sulla vittima è devastante, soprattutto se si tratta, come sempre più frequentemente accade, di individui adolescenti che non hanno gli strumenti psicologici per difendersi, con conseguenze drammatiche di cui spesso se ne ha notizia nei fatti di cronaca.

La prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyberbullismo deve avvenire principalmente sul fronte educativo e poiché questo fenomeno generalmente si verifica in ambiente scolastico, la Scuola, in qualità agenzia educativa seconda solo alla famiglia, è chiamata ad intervenire.

Con l’emanazione delle “Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e al cyberbullismo”, iI Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha voluto dare un segnale forte di ripresa delle attività di prevenzione del fenomeno del bullismo e, più in generale, di ogni forma di violenza mettendo a disposizione delle scuole anche specifiche risorse finanziarie e professionali.

Negli ultimi anni il Liceo Labriola, cosciente del fatto che il fenomeno ha assunto forme sempre più complesse, sta adottando metodi educativi e formativi che si concretizzano in progetti i quali, oltre a fornire conoscenze, sollecitano competenze relazionali necessarie per far integrare i ragazzi a gruppi e farli adattare a nuove esperienze.


 Progetto "Uniamo le voci contro il Bullismo"

attivato presso  i licei Kennedy e Labriola 

LSS Kennedy ProgettoUVCB Modificato

 


Referente Bullismo e Cyberbullismo : Prof.ssa Simonetta Di Meo  (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)